ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM 📣

Cyberterrorismo, il rischio attentati si sposta sui treni

Aggiornato il: 30 Gennaio, 2020

Messo relativamente in sicurezza il traffico aereo grazie a tecnologie innovative e nuove procedure di controllo, il pericolo di attentati terroristici in grande stile rischia di trasferirsi sui treni. Ed è un rischio ancora di scottante attualità, a oltre quindici anni dalla strage di Madrid, quella dell’11 marzo 2004 quando dieci bombe esplosero in quattro treni di pendolari uccidendo 193 persone e ferendone oltre 1800. Due anni fa al-Qaeda, che aveva a suo tempo rivendicato gli attentati nella capitale spagnola, ha diramato istruzioni per provocare deragliamenti di treni negli Stati Uniti. Con tutte le tecniche per causare gli incidenti e la mappa delle principali linee passeggeri e merci delle varie compagnie ferroviarie d’oltreoceano (Amtrak, Norfolk Southern, Union Pacific, BNSF e CSX).

CONTINUA A LEGGERE SU ILSOLE24ORE.IT

Hai domande o qualche commento su questo articolo? Trovi la comunità di Le Alternativa su Feddit, su Matrix oppure Telegram.

Se ti piace il nostro lavoro puoi anche donare grazie!

Aiutaci a condividere privacy

Di skariko

Autore ed amministratore del progetto web LeAlternative

TRE ARTICOLI RANDOM