ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM 📣

Alternative a Trova il tuo telefono di Google

Articolo aggiornato il: 18 Gennaio, 2022

Siete alla ricerca di alternative a Trova il tuo telefono di Google? Se vi rubano il cellulare, o anche se semplicemente lo avete lasciato da qualche parte, come potete ritrovarlo facilmente senza dare, nuovamente, tutto il potere e tutti i vostri dati a Google?

Lo strumento di Google Find my device, in italiano chiamato Trova il mio dispositivo, richiede (per ovvi motivi) permessi importanti 1. Permessi che dovrete consegnare di vostra volontà a Google e che Google potrà utilizzare un po’ come meglio crede visto che, come abbiamo già visto, la loro privacy policy è sempre la stessa.

Le alternative a Trova il tuo telefono di Google

Come fare dunque? Esistono delle alternative per Google Find my Device? Esiste una qualche alternativa gratuita, open source e sicura per ritrovare il proprio smartphone in caso di smarrimento o di furto? In questa lista analizzeremo i programmi più sicuri per ritrovare il proprio cellulare in caso di perdita.

Vi forniremo alcune soluzioni alternative al Trova il tuo telefono di Google ma ricordatevi che la cosa più importante è proteggere i vostri dati, prima ancora di ritrovare il vostro cellulare. Mettete quindi sempre un PIN, possibilmente di almeno 6 cifre e utilizzate un gestore di password esterno come Bitwarden. Così se anche dovessero rubarvi il cellulare mal che vada avete perso “solo” il cellulare ma tutti i vostri dati sono al sicuro.

Prey

La prima alternativa a Trova il mio telefono di Google di cui vi vogliamo parlare si chiama Prey. È un applicazione open source 2. Hanno una versione totalmente gratuita con molte funzionalità ed è valida per proteggere fino a 3 device. Con soli 2 o 3$ al mese (dipende dall’offerta che trovate) avete una enormità di plus come extra zone di controllo, report più rapidi e la possibilità di cancellare tutti i dati in remoto. Se proprio volete un sistema completo contro i ladri probabilmente Prey è quello che stavate cercando da tempo.
C’è anche una versione iOS open source per tutti i possessori Apple.

CONTRO
Provandola per qualche tempo abbiamo notato che le notifiche non sempre erano immediate, forse però è colpa dell’account gratuito. Pare che con quello a pagamento funzioni un po’ meglio ma non siamo riusciti ancora a testarlo in versione Premium.

open source

Finder

Applicazione molto simile a Simple SMS Remote, di cui parliamo poco sotto, ma a differenza di quest’ultima è maggiormente aggiornata. Potete mandare un SMS al vostro cellulare e far eseguire determinati comandi come le coordinate GPS e conoscere quali Wi-Fi sono presenti nelle vicinanze. Potete, ovviamente, anche farlo squillare. Inoltre, molto importante, potete inserire solo determinati numeri da cui accettare i comandi SMS così da non rischiare nulla. È open source e gratuita, la trovate solo su F-Droid.

open source

FindMyDevice

FindMyDevice è un’applicazione molto simile alla precedente ma più recente ed è in beta, dunque utilizzatela con cautela. Anche in questo caso potrete scoprire dove è il vostro cellulare attraverso degli SMS. Potete configurare l’applicazione con diversi comandi, per poterli far funzionare vi basterà inviare un SMS al vostro telefono con scritto “fmd comando” e riceverete immediatamente le coordinate GPS oppure qualsiasi altro comando abbiate dato. È open source 3 e la trovate solo su F-Droid.

open source

Simple SMS Remote

È una delle alternative a Trova il mio telefono di Google che ci piace di più, e che può tornare davvero utilissimo in occasione di smarrimenti e furti. Intanto è un’app completamente gratuita, totalmente open source e scaricabile solamente su F-Droid.
Come le precedenti si può attivare tramite comandi SMS, potrete quindi disabilitare o abilitare il Wi-Fi con un SMS, controllare il livello di batteria e soprattutto potrete localizzare il vostro smartphone mandando un SMS. Se avete paura che qualcuno ve l’abbia rubato potete anche mandare un SMS e ricevere una foto della camera anteriore o posteriore (con flash e senza flash). Non dovrete dare i permessi a tutto solo per installare l’app ma potrete dare i singoli permessi per ogni singola operazione della quale pensate di aver bisogno.

Un esempio: pensate di voler utilizzare l’app solo per la localizzazione e non per fare le foto? L’app vi chiederà i permessi solo per la geo-localizzazione. La vostra privacy è rispettata e potete avere un antifurto per smartphone open source, sicuro e gratuito!

CONTRO
A noi non sempre si è avviata automaticamente durante il riavvio del smartphone, non abbiamo capito benissimo il motivo. Una notifica persistente comunque vi avviserà se l’app è in esecuzione o meno.

open source

Cerberus

Si può scaricare solo tramite APK dal loro sito web. Sono stati tra i primi a proporre questo servizio e hanno avuto davvero migliaia e migliaia di download. La loro app permette di comandare il cellulare via SMS o tramite una loro interfaccia web di semplice utilizzo. Permette di bloccare la SIM o cancellare tutti i dati. Potrete scattare una foto o avviare un fortissimo allarme sonoro.
Insomma se avete provato Simple SMS Remote e Prey potete provare a dare un occhio a questa app, ricordandovi che non è gratuita ma richiede un abbonamento di 5€ l’anno!

CONTRO
Cerberus App non è totalmente consigliata perché in passato ha avuto qualche problema con le licenze a vita, sono stati rimossi dal Play Store (ma questo è necessariamente un male?) e la loro app non è open source.

  1. Rapporto Exodus su Find My Device[]
  2. Prey su GitHub[]
  3. Codice sorgente di FindMyDevice[]

Se ti piace il nostro lavoro da oggi puoi anche donare grazie!

Aiutaci a condividere privacy

Di skariko

Autore ed amministratore del progetto web LeAlternative


💬 COMMENTA SU TELEGRAM, MATRIX O REDDIT 💬

Per motivi di praticità e per non tenere in alcun modo traccia di voi abbiamo deciso di non utilizzare un nostro sistema di commenti.

Avete tre modi per commentare i nostri articoli e per parlare con noi: potete farlo attraverso il nostro gruppo Telegram, nella nostra nuova stanza Matrix oppure su Reddit.

Prima di iscrivervi a questi servizi vi consigliamo di leggere le loro Privacy Policy: Reddit, Matrix e Telegram


TRE ARTICOLI RANDOM