Categorie
Google

Alternative a Google News

In questo articolo vi proponiamo diverse alternative a Google News, pratiche e facili da usare dove sarete voi a decidere cosa leggere, non un algoritmo.

Se state andando alla ricerca di alternative a Google News siete nel posto giusto! Per poter trovare una alternativa a Google News però dobbiamo prima fare un passo indietro.
Google News è un aggregatore di notizie, in alcuni Paesi come Francia e Belgio, ma anche Italia, il servizio non è sempre ben visto dagli editori (e, secondo noi, a ragione).

In questo articolo però non vogliamo parlarvi di vere e proprie alternative a Google News perché non ce ne sono di realmente affidabili, etiche e sicure. Una delle più simili a Google News ad esempio è Flipboard. La loro privacy policy però non è per nulla entusiasmante e recentemente c’è stato un leak di password e tokens.

Gli RSS possono essere una alternativa a Google News?

Noi non ci fidiamo molto e per questo non ve la consiglieremo. Oggi quindi vogliamo darvi un suggerimento.
Vogliamo andare alla riscoperta dei feed RSS. RSS è il più famoso formato per la distribuzione di contenuti Web. Pressoché tutti i siti hanno feed RSS liberi da poter leggere e utilizzare (anche noi). Con gli RSS potrete seguire tutti i siti che volete senza che loro lo sappiano. Non esistono follower, non ci sono clickbait non ci sono like e commenti. Non ci sono nemmeno algoritmi che scelgono e decidono per voi cosa dovete leggere. Ci siete voi e le notizie dai siti che scegliete voi.

Quali alternative a Google News?

Questo quindi vuole essere un articolo sul confronto di alcuni aggregatori RSS, dove potrete avere in una sola applicazione tutte le notizie dai siti che volete. Ne parleremo anche più avanti ma usando siti come FetchRSS potrete addirittura usare gli aggregatori RSS per leggere i post delle pagine di Facebook o di qualsiasi altro social!

Una bella alternativa open source che abbiamo trovato si chiama LibreNews. È un semplice sito web che prende le notizie dalla BBC e, abilitando le notifiche, verrete avvisati delle breaking news. L’idea ci piace molto, il codice è open source e il progetto è interessante. Peccato sia disponibile solo per il sito BBC, poco utile per chi vive in Italia ma comodo per chi vuole rimanere aggiornato con le notizie più importanti. Magari qualcuno vuole metterci mano e farlo anche con qualche giornale italiano?

Se siete interessati a questo tipo di alternative potete dare un occhio alla nostra sezione alternative a Google a alla nostra sezione Oltre Google.

Newsblur – La migliore alternativa a Google News

Newsblur, una delle alternative a Google News

Il primo suggerimento che vogliamo darvi si chiama Newsblur. Newsblur è un app totalmente open source. È gratuita ma pagando soli 36€ l’anno potrete avere delle interessanti caratteristiche premium come velocità di aggiornamento dei feed, ricerca ed rss illimitati. Dopo averne provate tante questa è quella che ci ha soddisfatto maggiormente anche se esteticamente è forse quella meno gradevole e accattivante. Su lato tecnico però, secondo noi, è perfetta.

Non solo notizie, anche Twitter e Youtube!

Su Newsblur potete aggiungere, oltre che a qualunque sito dotato di RSS, anche account Twitter (potreste aggiungere il nostro!), potete aggiungere un qualunque canale Youtube così da essere notificati all’arrivo di un nuovo video senza essere iscritti al canale (e vederlo direttamente dalla app!). Potete salvare le storie che più vi interessano. In più se create un account su FetchRSS potete avere anche i feed delle vostre pagine Facebook preferite. Insomma se usate gli RSS potreste davvero fare a meno di tutto il resto! Qui potete vedere una demo di come potreste vedere le notizie di The Verge, ad esempio.
Si può creare un account e lo si può sincronizzare su tutti i dispositivi utilizzati. Si può leggere via desktop, su Android (anche da F-Droid) e su iOS.

CONTRO
Graficamente è poco accattivante ed è a pagamento (anche se 36€ l’anno sono davvero pochi per questo tipo di app secondo noi).

Flym News Reader

Flym News Reader, una delle alternative a Google News

Flym è indubbiamente una buona applicazione per aggregare gli RSS. È open source, ha una grafica carina e si può installare su Android tramite Play Store o tramite F-Droid. Se non avete la necessità di sincronizzare gli RSS (ad esempio per leggerli sia sul pc che sullo smartphone) questa è probabilmente l’app migliore che potete trovare. Non servono iscrizioni né altro. Semplice, veloce e gratuita. Tuttavia non ci risulta che si possano seguire profili Twitter e Youtube come con Newsblur.

CONTRO
Non c’è un lettore web e non si può sincronizzare con un account.

Inoreader
Inoreader

Un altro aggregatore RSS molto interessante è Inoreader. Purtroppo non è open source come le precedenti, ma è graficamente molto carina e la loro privacy policy non è malvagia. Anche loro permettono di avere gli RSS Twitter e Facebook con un account Premium che però costa 49.99€ l’anno. Nella sua versione Premium ha anche molte altre funzioni come l’integrazione con IFTTT, la traduzione degli articoli e molto altro. Se Newsblur non vi ha convinti potreste provare questo servizio anche se non è open source. Gli RSS saranno sincronizzati con il vostro account e potrete leggerli online, su Android oppure su iOS.

CONTRO
Non è open source ed è un po’ più cara di Newsblur.

Feeder
Feeder

Torniamo nelle applicazioni open source con Feeder, gli sviluppatori di questa app sono molto attivi e ci sono spesso aggiornamenti. È carina graficamente e non richiede nessuna registrazione per essere utilizzata. Proprio per questo motivo però non potrete sincronizzarla con nulla. È molto utile se avete intenzione di seguire gli RSS solo sul vostro Android senza alcun tipo di tracker e pochissime autorizzazioni. La trovate solo su F-Droid.

CONTRO
Non si può leggere via web e non si può sincronizzare un account.

Feedly

È forse l’alternativa a Google News più professionale e il più apprezzato aggregatore RSS (ha oltre 300mila download sul Play Store). Graficamente si presenta davvero molto bene e le sue funzioni sono davvero avanzate. Purtroppo non è open source e per avere molte delle sue funzioni come maggiore velocità e poter seguire profili Twitter o Youtube è necessaria una iscrizione annuale di circa 100€. Secondo noi una cifra un po’ eccessiva. Si possono leggere gli RSS sia via web, che su Android o iOS.

CONTRO
Non è open source e prezzo eccessivo.

Conclusioni

Abbiamo terminato le nostre alternative a Google News, anche se in realtà come avete potuto vedere si tratta più di un suggerimento su come riuscire a seguire le notizie senza essere seguiti e senza algoritmi che decidano per noi. Speriamo che queste alternative vi siano piaciute, se volete potete lasciare un vostro commento qui sotto.

I COMMENTI SU REDDIT

Per motivi di praticità e di protezione dei vostri dati abbiamo deciso di non utilizzare un nostro sistema di commenti così da non tenere in alcun modo davvero nessuna traccia di voi. Abbiamo quindi creato una Community su Reddit. Se avete consigli e/o commenti su questo articolo scrivete nel nostro subreddit /r/LeAlternative.

Prima di iscrivervi a Reddit vi consigliamo di leggere la loro Privacy Policy.


❤ Aiutaci a condividere privacy ❤

Non vogliamo mettere bottoni, se avete amici che usano solo Facebook, Instagram o Whatsapp condividete con loro l'indirizzo di questa pagina.

CLICCA QUI E COPIA AUTOMATICAMENTE L'URL

I COMMENTI SU REDDIT

Per motivi di praticità e di protezione dei vostri dati abbiamo deciso di non utilizzare un nostro sistema di commenti così da non tenere in alcun modo davvero nessuna traccia di voi. Abbiamo quindi creato una Community su Reddit. Se avete consigli e/o commenti su questo articolo scrivete nel nostro subreddit /r/LeAlternative.

Prima di iscrivervi a Reddit vi consigliamo di leggere la loro Privacy Policy.