Categorie
Google

Alternative a Google Play Store

Esistono alternative a Google Play Store? Ci sono store open source, sicuri e con molte app disponibili. Oppure potreste usare Google Play Store in anonimo!

HAI AMICI SU FACEBOOK? SEGUI LA NOSTRA PAGINA! 👍

Su questo parliamo spesso di F-Droid, ma esistono anche altre alternative a Google Play Store. Prima di parlarne però dobbiamo fare qualche passo indietro. Questo perché non si può pensare di trovare una alternativa allo store principale di Google senza prima aver letto o effettuato qualche altro passaggio come trovare una alternativa a Google Chrome o a Google Search.

Le alternative a Google Play: gli altri store

Esistono quindi degli store differenti, delle vere e proprie alternative a Google Play Store. Ve ne parleremo a breve, intanto vi raccomandiamo di fare le cose con attenzione visto che iniziamo ad entrare in un ambito un po’ più tecnico rispetto alle altre alternative a Google. Fate attenzione perché installerete applicazioni sul vostro cellulare che sono potenzialmente pericolose, tenete quindi sempre un occhio aperto.

Le alternative a Google Play Store: gli APK

Se queste alternative non sono saranno di vostro gradimento per qualsiasi motivo sappiate che esiste anche la possibilità di installare direttamente l’APK (il pacchetto che contiene l’applicazione). Potete farlo tramite APKMirror, un sito che raccoglie migliaia e migliaia di APK e ha anche un comodo archivio nel caso vi servisse l’APK di una versione particolare di un’app. Esiste poi anche Evozi APK Downloader, con questo sito potrete inserire il link di “Play Google” e trovarvi davanti l’APK da scaricare. Ovviamente non vale per le app a pagamento, siamo contrari alla pirateria!

F-Droid, la migliore alternativa a Google Play Store

F-Droid, una delle alternative a Google Play Store

Iniziamo questa lista di alternative a Google Play Store con il più classico dei classici. F-Droid, che citiamo spesso anche all’interno dei nostri articoli, è un vero e proprio store alternativo a quello di Google. Contiene solo ed esclusivamente app open source, riuscire a far entrare la propria app non è semplicissimo e vanno superate determinate condizioni. È facilissima da installare, basta scaricare l’APK dello store sul loro sito e avrete accesso a migliaia di app open source.

Solo applicazioni FOSS

Come dicevamo in questo store trovetere solo applicazioni FOSS (che significa Free and Open Source Software). Quindi non solo open source ma anche gratuite. Le app su questo catalogo sono sicure e controllate. Per ogni app potrete vedere gli aggiornamenti, il repository del codice e tutte le autorizzazioni chieste. Ci sono anche app che utilizzano librerie esterne non open source: in questo caso verrete avvisati ma sarete voi a scegliere se installarla o meno anche in base alla vostra sensibilità etica . Sfogliate il catalogo F-Droid via web o direttamente dal vostro Android.

G-Droid e Fossdroid
G-Droid e Fossdroid

Vi piace l’idea di F-Droid ma non vi piace la sua grafica? Esistono due app che utilizzano lo stesso repository (cioè lo stesso archivio) di F-Droid ma che hanno una UI (interfaccia grafica) differente. La prima si chiama G-Droid che oltre ad una interfaccia diversa ha anche moltissime opzioni in più come ad esempio i commenti alle app (cosa che su F-Droid manca). L’altra è Fossdroid, anche lei ha lo stesso archivio di F-Droid ma con una grafica differente, più moderna.

Aptoide
Aptoide

Dopo aver parlato di F-Droid il nostro secondo suggerimento cade sullo store Aptoide. In questo store non esiste nessun geoblocking e viene assicurato più volte che non esistono malware. È un app open source e probabilmente il miglior store per le applicazioni non FOSS se decidete di rinunciare a Google Play Store.
Aggiornamento 21/04/2020: attenzione, sembra esserci stato un grosso leak di 20 milioni di dati. Controllate sempre il vostro indirizzo email su HaveIBeenPwned.

Aurora Store
Aurora Store

Questa anche se è inserita all’ultimo posto non è per nulla da meno degli altri store. Anzi. Aurora Store nasce da una costola del vecchio Yalp Store (che non viene più aggiornato). Con Aurora Store potete entrare anonimamente all’interno di Google Play Store e scaricare le app che vi servono.
La cosa bella di questa app open source è che se avete comprato un’app sul Play Store potrete fare il login con il vostro account Google e recuperarla senza dover installare direttamente il Google Play Store sul vostro cellulare! Insomma Aurora Store è davvero l’alternativa perfetta se siete in qualche modo vincolati a Google Play Store per via di qualche app comprata che utilizzate.

Conclusioni

Il mercato degli store alternativi a Google Play è ricco e pieno di risorse davvero interessanti. Se avete deciso di fare il grande passo e abbandonare anche il Google Play Store di alternative ce ne sono a bizzeffe.
Cosa ne pensate? Continuerete ad utilizzare Google Play Store oppure avete scelto una di queste alternative?


❤ Aiutaci a condividere privacy ❤

Non vogliamo mettere bottoni, se avete amici che usano solo Facebook, Instagram o Whatsapp condividete con loro l'indirizzo di questa pagina.

CLICCA QUI E COPIA AUTOMATICAMENTE L'URL

I COMMENTI SU REDDIT

Per motivi di praticità e di protezione dei vostri dati abbiamo deciso di non utilizzare un nostro sistema di commenti così da non tenere in alcun modo davvero nessuna traccia di voi. Abbiamo quindi creato una Community su Reddit. Se avete consigli e/o commenti su questo articolo scrivete nel nostro subreddit /r/LeAlternative.

Prima di iscrivervi a Reddit vi consigliamo di leggere la loro Privacy Policy.