CI TROVI SU TWITTER 🦜, MA TI CONSIGLIAMO DI SEGUIRCI SU MASTODON 🐘

The Black Shadows

Aggiornato il: 18 Febbraio, 2022

The Black Shadows è un text-game post-apocalittico. La storia è abbastanza semplice, vi siete rinchiusi all’interno di un bunker dove potrete vedere fuori solo grazie ad un periscopio. Dovete passare il tempo preservando la vostra sanità mentale.

Detta così sembra un gioco scritto ad hoc per l’emergenza Covid-19. È in realtà un gioco profetico scritto qualche anno fa. L’autore, però, ha deciso di ripubblicarlo proprio in questi giorni.
Eppure, in qualche modo, racconta la vita che tutti noi stiamo vivendo. Parla infatti di isolamento e di minacce mondiali misteriose.

The Black Shadows

Il gioco è davvero molto semplice, anche nella sua realizzazione. Pensate infatti che si tratta solo di un semplice file html leggerissimo (meno di 40kb) e nient’altro. È stato sviluppato utilizzando un tool open sourceOpen source Open source vuol dire che il codice sorgente è accessibile a tutti e chiunque può vedere cosa c’è dentro. Leggi anche Software Libero. chiamato Twine.

È un gioco davvero semplice ed immediato, una classica avventura testuale con qualche grafica 8bit (insomma un po’ come l’inarrivabile Oregon Trail).

The Black Shadows, la storia

La storia inizia con voi che sentite un fortissimo urlo provenire dalla strada: “LE OMBRE NERE! SONO OVUNQUE!”. Vi preciperete immediatamente nel vostro bunker segreto. Il bunker è pensato apposta per poterci vivere dentro addirittura degli anni, ma per qualche motivo voi avete la certezza che tra una settimana tutto sarà finito.

Lo scopo di questo gioco è passare semplicemente le giornate in questo bunker, da soli e senza impazzire. Per farlo avete un PC, una radio, una libreria ed un periscopio per guardare quello che succede fuori.

Insomma questo gioco ci è piaciuto perchè in qualche modo ci ricorda i giorni che stiamo vivendo, ognuno con le proprie paure ed i momenti di solutidine. E non sempre è facile riuscire a mantenere la propria sanità mentale.

Per poter giocare a The Black Shadows vi basterà utilizzare un browserBrowser Ultimamente, con Google che fa di tutto e di più, c’è un po’ di confusione. Il browser è il programma che utilizzate per navigare su internet. Può essere Google ChromeFirefoxBraveEdgeSafariDuckDuckGo Browser e via dicendo. Il motore di ricerca è un’altra cosa. qualunque, vi lasciamo il link qui sotto. Purtroppo il gioco è solamente in inglese, anche se davvero molto semplice, potrebbe non essere adatto a tutti.

Download

clicca qui per giocare

Source codeSource code È lo scheletro del programma. È il testo del programma scritto in un linguaggio di programmazione qualunque. Per questo è importante che sia libero ed accessibile a tutti: perché tutti possano controllare cosa c’è scritto dentro. Vorreste abitare in una casa dove l’architetto non vi ha fatto vedere il progetto (e non vuole farlo vedere a nessuno!) ma vi ha detto soltanto: “fidati, so quel che faccio”?

Trovate il codice sorgenteSource code È lo scheletro del programma. È il testo del programma scritto in un linguaggio di programmazione qualunque. Per questo è importante che sia libero ed accessibile a tutti: perché tutti possano controllare cosa c’è scritto dentro. Vorreste abitare in una casa dove l’architetto non vi ha fatto vedere il progetto (e non vuole farlo vedere a nessuno!) ma vi ha detto soltanto: “fidati, so quel che faccio”? (un file html) allo stesso indirizzo del gioco su itch.io.

Se volete potete dare un occhio alla nostra sezione giochi open source, oppure seguiteci su Twitter. Oppure entrambe le cose! (✿◠‿◠)

Hai domande o qualche commento su questo articolo? Puoi parlarne su Feddit, un'alternativa italiana e decentralizzata a Reddit gestita da noi: clicca qui!

Se ti piace il nostro lavoro puoi anche donare grazie!

Aiutaci a condividere privacy

Di skariko

Autore ed amministratore del progetto web LeAlternative

TRE ARTICOLI RANDOM