Categorie
Oltre Google

Alternative ad Eventbrite

Alla scoperta di alternative ad Eventbrite. È un servizio di facile utilizzo e molto pratico ma purtroppo è subissato di traccianti di ogni tipo!

Ultimo aggiornamento articolo: 27 Ottobre, 2020

CI TROVI SU TWITTER 🦜, MA TI CONSIGLIAMO DI SEGUIRCI SU MASTODON 🐘

Se avete la necessità di creare un evento pubblico, sia gratuito che a pagamento, una delle prime opzioni che può venire in mente è senz’altro Eventbrite. Se siete qui probabilmente è perché state cercando delle alternative a Eventbrite. Per chi non sapesse di cosa stiamo parliamo, Eventbrite è un’azienda statunitense che permette di organizzare e di creare eventi gratuiti e a pagamento. Per gli eventi gratuiti non si paga nulla, per quelli a pagamento c’è invece una percentuale sul prezzo finale del biglietto.

Fin qui ci sembra tutto abbastanza semplice, è un servizio che viene usato molto da tantissime società e da privati per riuscire ad organizzare veri e propri eventi professionali. Sappiamo anche di Chiese che lo hanno utilizzato per “prenotarsi” il posto durante la Fase 2 della quarantena. Un metodo pratico e di facile utilizzo per tutti. Purtroppo, come fin troppo spesso accade, il sito è un coacervo di cookies e di traccianti di qualunque tipo.

Apriamo il sito con la nostra applicazione DuckDuckGo Browser per vedere velocemente cosa contiene: soliti traccianti di Facebook e di Google. Un totale di 11 traccianti secondo l’app. Se però entriamo in un qualsiasi evento inizia il divertimento: DuckDuckGo ci segnala la bellezza di 30 traccianti!

Non ci meravigliamo troppo. D’altronde nella loro privacy policy lo dicono chiaramente che fino a 23 aziende diverse potrebbero voler mettere dei cookie sul nostro computer se utilizziamo il loro sito (qui la lista). Ma chi le legge queste cookie policy? Interessa davvero a qualcuno leggere 86 (cookie policy) + 297 (privacy policy) righe di testo per creare un evento?

Alternative ad Eventbrite

Per non parlare della loro applicazione per Android: 9 traccianti! Google Analytics, Google Tag Manager e altri 4 di Facebook (tra cui anche Facebook Analytics) giusto per non farsi mancare nulla. Date voi stessi un’occhiata su Exodus.

Troviamo la cosa particolarmente fastidiosa quando tutto questo succede in siti che già guadagnano già con profili a pagamento. Continueremo a ripeterlo: secondo noi questo fa male a tutti. È un modello di internet malato se per per visitare un semplice sito si installano su un computer una quarantina di cookie per venire tracciati ed identificati da mezzo mondo.
Possiamo capirlo, ma non giustificarlo, per quei siti che campano solo ed esclusivamente sulla pubblicità. Ma quando oltre a tutto questo viene poi chiesto anche di pagare per il servizio secondo noi si va oltre.

Non siamo totalmente esperti del settore “eventi” quindi se conoscete altre realtà privacy-friendly segnalatecele come sempre. Intanto vi elenchiamo quelle che secondo noi sono le alternative che più ci sembrano vicine ad Eventbrite ma che rispettano realmente la nostra privacy. Sia per professionisti ma anche per privati. Sappiamo infatti di persone che lo utilizzano anche solo per una semplice festa di compleanno, per esempio.

Alternative ad Eventbrite

Pretix

Iniziamo con Pretix perché ci sembra il vero concorrente in tutto e per tutto di Eventbrite. È però un modello incentrato sulla privacy e sulla sicurezza. Anche in questo caso è possibile utilizzarlo senza nessun costo per gli eventi gratuiti. Per quelli a pagamento invece il costo è di 2.5% per ogni biglietto venduto. Essendo un prodotto FOSS, però, se siete in grado di fare self-hosting potete anche hostarlo gratuitamente sul vostro server!

PRETIX
PRIVACY💙💙💙💙💙
SEMPLICITÀ D’UTILIZZO💙💙💙
OPEN SOURCE💙💙💙💙💙
Se vi serve qualcosa di professionale Prefix è quello che fa per voi. Unica pecca: la lingua italiana non c’è ancora.

Mobilizon

Ennesimo eccezionale progetto del gruppo Framasoft. Rilasciato ufficialmente il 27 ottobre del 2020 1 nasce dopo un fundraising andato molto bene 2. È pensato per essere l’alternativa open source 3 agli eventi di Facebook. Come sempre di Framasoft ci si può fidare dunque provatelo senza esitazioni! Qui trovate una lista di server utilizzabili.

MOBILIZON
PRIVACY💙💙💙💙💙
SEMPLICITÀ D’UTILIZZO💙💙💙💙💙
OPEN SOURCE💙💙💙💙💙
Un prodotto Framasoft che nel corso degli anni si sono distinti per essere una vera e valida alternativa a Google.

Gathio

Una bella soluzione, pratica e veloce per tutti quelli che devono organizzare un evento gratuito e non vogliono troppi sbattimenti. E soprattutto non vogliono essere inondati di cookies e traccianti inutilmente. È un bel progetto open source e totalmente gratuito (se lo usate spesso, supportate l’autore!). Si può anche fissare un limite massimo di invitati che potranno in autonomia iscriversi o cancellarsi all’evento. L’autore di Gathio è, tra l’altro, anche il creatore del social network utopistico Sweet.

GATHIO
PRIVACY💙💙💙💙💙
SEMPLICITÀ D’UTILIZZO💙💙💙💙💙
OPEN SOURCE💙💙💙💙💙
Molto semplice ma non professionale in quanto si possono mettere solo eventi gratuiti. Si creano però in pochissimi minuti ed è davvero semplice da usare!

Gancio

Un altro bel progetto open source, certamente diverso dagli altri ma ci piace inserirlo nella lista in quanto potenzialmente utile per qualcuno. Anche in questo caso non c’è nessuna possibilità di gestire eventi professionali a pagamento (come Pretix). Gancio però è una vera e propria agenda per comunità locali. Ognuno può creare la propria istanza per la propria comunità oppure può semplicemente utilizzare una di quelle presenti come demo.gancio.org o ad esempio gancio.cisti.org. Se sapete dove mettere le mani installandolo in autonomia secondo noi è una bellissima idea da proporre all’interno di una comunità. Guardate questo esempio.

GANCIO
PRIVACY💙💙💙💙💙
SEMPLICITÀ D’UTILIZZO💙💙💙💙
OPEN SOURCE💙💙💙💙💙
Un progetto diverso dai precedenti ma comunque interessante soprattutto se si è in grado di creare una istanza per i fatti propri.
  1. Mobilizon. Your events. Your groups. Your data.[]
  2. Mobilizon : let’s finance a software to free our events from Facebook[]
  3. Mobilizon codice sorgente[]

I COMMENTI SU TELEGRAM O SU REDDIT 💬

Per motivi di praticità e di protezione dei vostri dati abbiamo deciso di non utilizzare un nostro sistema di commenti così da non tenere in alcun modo davvero nessuna traccia di voi.
Ci sono principalmente due modi commentare i nostri articoli: potete farlo attraverso il nostro gruppo Telegram.
Oppure sul nostro subreddit /r/LeAlternative.

Prima di iscrivervi a questi canali vi consigliamo di leggere le loro Privacy Policy: Reddit e Telegram



❤ Aiutaci a condividere privacy ❤

Non vogliamo inserire traccianti né bottoni di alcun tipo.
Condividete con i vostri amici l'indirizzo di questa pagina sul vostro social preferito.

Di skariko

Autore ed amministratore del progetto web LeAlternative