Categorie
Notizie

Trovate molte estensioni per Chrome pericolose

Durante un nuovo rapporto da parte della società di sicurezza Awake Security sono state trovate molte estensioni per Chrome pericolose. Ecco l’elenco

ABBIAMO ANCHE UN NOSTRO SUBREDDIT, TI ASPETTIAMO! 👽

Il mondo delle estensioni per browser è tanto affascinante quanto pericoloso. Nonostante i browser facciano spesso del loro meglio per evitare di ospitare estensioni dannose non è possibile fare una selezione totalmente a prova di bomba. E quindi capita, purtroppo fin troppo spesso, che vengano trovate molte estensioni per Chrome pericolose. Il problema non è solamente di Chrome (anche se sembra meno attivo nel controllo delle estensioni), anche le estensioni di Firefox possono essere un pericolo.

Cosa è un’estensione?

Estensione o add-on, che dir si voglia, è una applicazione che installate sul vostro browser permettendole di fare qualcosa. Ad esempio uBlock, quella per bloccare le pubblicità, è un’estensione. È probabile che ne abbiate qualcuna installata anche se non sapete di cosa stiamo parlando. E soprattutto c’è tanta, troppa gente che le installa senza leggere prima le autorizzazioni richieste dall’estensione per funzionare. Perché è importante? Facciamo un esempio pratico: se un’estensione per tradurre una pagina vuole l’accesso alla fotocamera o alla vostra posizione forse c’è qualcosa che non quadra. È infatti una richiesta del tutto immotivata per quello che deve fare. E via così.

Attenti a quello che installate

È per questo motivo che vi sconsigliamo sempre caldamente di installare in autonomia applicazioni ed estensioni semi-sconosciute. Uno dei modi comuni per installare estensioni è cercare su internet oppure cercarlo direttamente dentro i relativi store, in questo caso in quello delle estensioni di Chrome.
Purtroppo la maggior parte di persone non fa caso ai commenti o all’autore e non è una novità che dietro estensioni che promettono di fare miracoli gratuiti si nascondano dei veri e propri rischi per la propria privacy e sicurezza.

In questo nuovo rapporto, la società di sicurezza informatica Awake Security ha trovato almeno 111 estensioni di Chrome dannose o false, per un totale di oltre 32 milioni di download. Alcune di queste estensioni, una volta installate, erano in grado di catturare schermate, rubare credenziali di accesso e acquisire password mentre gli utenti le digitavano.

Trovate molte estensioni per Chrome pericolose: la lista

È disponibile sia l’elenco di tutti gli ID delle estensioni (potete scaricarlo qui), ma noi siamo anche riusciti a recuperare la lista in una modalità leggibile (grazie Reddit) con la quale chiunque può controllare se ha mai installato una di queste app. Trovate la lista, rielaborata da noi, qui.
Come potete vedere parliamo di applicazioni di uso comune che sono per fortuna già state cancellate dallo store di Chrome, ricordiamo però che nel frattempo erano state scaricate da oltre 32 milioni di persone.

La maggior parte di estensioni trovate serviva per convertire i file o millantavano protezioni al proprio pc o al proprio browser. Ve lo diciamo chiaramente: non avete bisogno di nessuna estensione per proteggere il vostro browser.
Al massimo potreste aver bisogno di proteggere la vostra privacy ma utilizzate sempre e solo estensioni consigliati da gente esperta. Potete trovare un esempio di estensioni consigliate nel nostro articolo, ma anche su PrivacyTools o su PrivaSi.

Se invece avete la necessità di convertire dei file non andate a caso sui motori di ricerca sperando di trovare applicazioni decenti. Potete ad esempio utilizzare questa applicazione chiamata File Converter. È gratuita ed open source e non rischiate nulla.

Se avete amici che hanno la pessima abitudine di installare applicazioni ed estensioni a casaccio provate a girargli questo articolo! 🤍

❤ Aiutaci a condividere privacy ❤


💬 COMMENTA SU TELEGRAM, MATRIX O REDDIT 💬

Per motivi di praticità e per non tenere in alcun modo traccia di voi abbiamo deciso di non utilizzare un nostro sistema di commenti.

Avete tre modi per commentare i nostri articoli e per parlare con noi: potete farlo attraverso il nostro gruppo Telegram, nella nostra nuova stanza Matrix oppure su Reddit.

Prima di iscrivervi a questi servizi vi consigliamo di leggere le loro Privacy Policy: Reddit, Matrix e Telegram


Di skariko

Autore ed amministratore del progetto web LeAlternative