Categorie
Curiosità

Come iniziare ad usare Linux

Come iniziare ad usare Linux? Non è per forza un passaggio complicato. Si può procedere a piccoli passi iniziando, ad esempio, con una versione live.

Ultimo aggiornamento articolo: 9 Novembre, 2020

TROVI ANCHE IL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM 💬

Come sapete LeAlternative non è un sito tecnico, non è un sito con tecnicismi e non vuole essere un punto di riferimento (solo) per smanettoni. Quindi come potete immaginare non faremo una guida sul “come installare Linux”. Per quello ci sono decine di realtà, anche italiane, come ad esempio linux.it o Mia mamma usa Linux! dove trovate anche un test per scegliere la distribuzione adatta a voi. Perché quindi ci chiediamo come iniziare ad usare Linux? Per lo stesso motivo per cui vogliamo parlare a tutti e a far capire al maggior numeri di persone che la privacy è un diritto e che spesso proteggerla è più facile di quanto si pensi.

Per alcune realtà cambiare può essere molto complesso come ad esempio abbandonare Facebook, TikTok o Whatsapp. Il motivo è semplice: Facebook e TikTok sono dei social e sui social, lo dice la parola stessa, si socializza. Dunque è normale voler rimanere dove c’è più gente. Whatsapp è invece un app di messaggistica ed è purtroppo inutile avere Signal se nessun altro dei tuoi contatti lo usa.

Ci sembra quindi normale che molti siano restii ad allontanarse. Per altre realtà, invece, cambiare dipende solo da noi se si è interessati a proteggere un po’ la propria privacy. Ad esempio possiamo trovare alternative a Google Chrome, alternative a Gmail oppure anche alternative alla ricerca di Google senza che questo incida con la nostra socialità e in generale con quello che fanno gli altri. Dipende quindi solo ed esclusivamente da noi.

Come iniziare ad usare Linux

Una di queste cose, secondo noi, è anche il passaggio a Linux al posto di Windows. Perché farlo? Beh intanto perché Windows non è mai stata troppo propensa nel rispettare la privacy dei suoi utenti e la cosa non è andata meglio con l’arrivo di Windows 10 1.
Partiamo da un presupposto: al di là del lavoro moltissime persone utilizzano un computer per fare solo cose semplici. Anche se oggi gli smartphone hanno un po’ sostituito questa necessità, un computer a casa è spesso presente ed utilizzato.

Tante persone quindi raramente vanno oltre il navigare un po’ su internet e su qualche social, leggere la mail magari dal browser, ascoltare un po’ di musica o guardare qualche video in streaming. Magari su Netflix o simili. Altri scrivono anche documenti e/o fogli di calcolo o qualche presentazione Powerpoint.

Linux anche per bambini

Quello che tutti non sanno, però, è che tutte queste cose possono farle anche con Linux in maniera semplice e rispettosa della privacy. Anche i non esperti. Linux infatti non è più solo ed esclusivamente sinonimo di nerd. Ci sono tantissime distribuzioni Linux che sono state semplificate per essere utilizzate anche da chi ha sempre usato Windows. Esistono addirittura delle distribuzioni Linux dedicate ai bambini.

Quello che vogliamo proporvi oggi, come anticipato, non è una guida su come installare Linux. Ma un consiglio. Su Making the Switch ad esempio scopriamo che su Linux possiamo trovare LibreOffice come alternativa perfetta a Microsoft Office. Firefox per navigare, Gimp per i fotomontaggi. Esiste anche una versione di Spotify per Linux e possiamo modificare gli audio con Audacity. Inoltre nelle versioni Linux per beginner, come ad esempio Linux Mint, i programmi si possono installare con estrema facilità. Esistono inoltre anche altri siti oltre DistroTest, ad esempio su Distrochooser dovrete rispondere a diverse domande per sapere quale è la distribuzione Linux che fa per voi. Se poi volete qualcosa di ancora più completo, ma meno intuitivo, potete dare un occhio a DistroWatch.

Come iniziare ad usare Linux? In remoto!

Ok, è ancora tutto troppo complicato? Abbiamo quello che fa per voi. Su DistroTest potrete eseguire qualsiasi distribuzione Linux in remoto! Significa che sul vostro computer non succederà nulla di nulla e per provare Linux dovrete solamente visitare un sito e aprire un popup con dentro una vera e propria installazione Linux tutta per voi! In questo modo potete utilizzare Ubuntu, per fare un esempio, anche solo per vedere l’effetto che fa. Senza alcun rischio per il vostro pc. Se poi la cosa vi piace e la trovate divertente e facile potreste pensare di andare avanti e installarlo sul vostro computer al posto o di fianco al vostro Windows.

Come iniziare ad usare Linux? A piccoli passi

Quello che vogliamo dirvi e che forse non tutti sanno è che per provare Linux non dovete per forza buttare alle ortiche il vostro pc. Non subito almeno. La stragrande maggioranza di distribuzioni Linux, infatti, è eseguibile “live” da un cd o addirittura da una chiavetta USB. Sì, avete capito bene. Potete avere Linux su una chiavetta USB, inserirla nel vostro pc ed eseguire senza nessun rischio o pericolo una versione live di Linux e giocarci un po’. Ci sono anche guide estremamente facili per installare Ubuntu su un DVD, adatte davvero a chiunque.

In questo modo potete testare se fa al caso vostro per arrivare poi magari un giorno a fare il grande passo e ad installarlo come sistema operativo principale. Oppure, come è possibile fare con Ubuntu ad esempio, potreste volerlo installare come sistema operativo affiancato al vostro Windows.

Se vi abbiamo incuriositi date un occhio a DistroTest, magari chi ha la fortuna di poter lavorare da casa può avere un po’ di tempo per provare l’ebbrezza di utilizzare Linux. Se avete paura di fare casini ci sono alcune distribuzioni, come Endless OS che vi permettono di avere con estrema facilità un dual boot. Cioè di mantenere il vostro Windows e allo stesso tempo poter eseguire anche Linux. Il consiglio come sempre prima fare queste operazioni è di fare un backup delle cose importanti che avete sul vostro computer. Ci sono anche altre distribuzioni molto popolari e davvero semplici da utilizzare, come ad esempio Pop!_OS.

Se poi siete proprio sicuri allora potete dare un’occhiata ai computer con Linux preinstallato come quelli in vendita su system76.com ad esempio!

Linux User Group

Ci avete fatto notare su Mastodon 2 una grave dimenticanza: non abbiamo parlato dei Lug! I Linux User Group sono dei gruppi sociali formati da persone impegnante nel diffondere il sistema operativo Linux ed in generale lo sviluppo del software libero. Sono presenti in tantissime città e potete rivolgervi a loro in caso di dubbi e perplessità o anche solo per una sana curiosità. Sul sito linux.it trovate la LugMap, la mappa dei Linux User Group italiani!

Se l’articolo vi è piaciuto e volete mostrarci un po’ di ❤ con delle condivisioni. Fate conoscere il nostro progetto ai vostri amici, anche a quelli non troppo tecnologici. Siamo infatti su tutti i social.

  1. Microsoft’s new small print – how your personal data is (ab)used[]
  2. Mastodon[]

I COMMENTI SU TELEGRAM O SU REDDIT 💬

Per motivi di praticità e di protezione dei vostri dati abbiamo deciso di non utilizzare un nostro sistema di commenti così da non tenere in alcun modo davvero nessuna traccia di voi.
Ci sono principalmente due modi commentare i nostri articoli: potete farlo attraverso il nostro gruppo Telegram.
Oppure sul nostro subreddit /r/LeAlternative.

Prima di iscrivervi a questi canali vi consigliamo di leggere le loro Privacy Policy: Reddit e Telegram



❤ Aiutaci a condividere privacy ❤

Non vogliamo inserire traccianti né bottoni di alcun tipo.
Condividete con i vostri amici l'indirizzo di questa pagina sul vostro social preferito.

Di skariko

Autore ed amministratore del progetto web LeAlternative