SEGUICI ANCHE SU MATRIX 😎

WebApps

Aggiornato il: 6 Giugno, 2022

Attenzione: WebApps è attualmente non supportata dal suo sviluppatore e potrebbe non essere mai più aggiornata 1. Inoltre sembra non isolare bene le varie webapp tra di loro 2, meglio utilizzare Hermit o meglio ancora Native Alpha Plus (la versione gratuita non isola le webapp).

Abbiamo deciso di creare un articolo dove parliamo di WebApps, un’applicazione di cui abbiamo già parlato in passato. Ne abbiamo infatti già scritto ad esempio nell’articolo sulle alternative a Facebook e a Twitter. È infatti un metodo molto intelligente e veloce per chiudere all’interno di una sandbox qualunque sito.

L’autore è lo stesso dell’applicazione GApps Browser di cui abbiamo parlato in passato. GApps BrowserBrowser Ultimamente, con Google che fa di tutto e di più, c’è un po’ di confusione. Il browser è il programma che utilizzate per navigare su internet. Può essere Google ChromeFirefoxBraveEdgeSafariDuckDuckGo Browser e via dicendo. Il motore di ricerca è un’altra cosa. serve a isolare completamente i prodotti di Google per vederli tramite un browser separato da tutto il resto. In questo modo potete fare con estrema facilità login ad un vostro account Google senza il rischio di infettare con Google il vostro browser preferito. Ma anche senza fare login potete ad esempio utilizzare Google Maps senza aver installato Google Maps sul vostro cellulare.

GApps Browser vs WebApps

La differenza tra GApps Browser e WebApps è che la prima è pensata esclusivamente per i prodotti di Google. Con WebApps invece si può isolare qualunque sito web. Ed è quindi probabilmente per questo motivo che il suo sviluppatore ha da poco annunciato di voler abbandonare il progetto GApps Browser e di dedicarsi solo a WebApps 3.

Ed ecco quindi il perché di questo articolo. Se utilizzate GApps Browser può tornare utile sapere che a breve non sarà più supportata e potrete iniziare a sostituirla pian piano con WebApps.

A cosa serve WebApps?

È un’applicazione molto utile per evitare di riempire il cellulare di applicazioni ufficiali per fare qualunque cosa. Molti siti infatti funzionano benissimo anche su smartphone grazie ad un semplice browser senza dover necessariamente installare la loro applicazione. Grazie a WebApps potrete memorizzare e visitare qualunque sito senza che si parlino tra di loro e senza che i suoi tracciantiTracker Oltre ai cookie ci sono tanti altri metodi per tracciare il profilo di una persona da parte, ad esempio, dei social network. Il web ne è, purtroppo, disseminato. Maggiori dettagli su Mozilla. vi seguano ovunque.

Cerchiamo di spiegarlo meglio: potete utilizzare WebApps per andare su Amazon.it (a proposito, alternative ad Amazon) e fare il login senza che questo influisca sulla vostra navigazione quotidiana. Verrà infatti creata una web app ad hoc per quel sito. In questo modo sarete maggiormente protetti e meno tracciati.

WebApps potrete usarla per fare il login su qualunque sito lo permetta senza dover installare decine di applicazioni ufficiali.

Un esempio pratico

Utilizzarla è molto semplice, facciamo un esempio:

  • Apriamo WebApps e premiamo sul tastino del mondo in alto.
  • Qui inseriamo il nome del sito che vogliamo visitare, ad esempio airbnb.it e selezioniamo sia “Apri in una nuova sandbox” che “Temporarily allow redirects (for logins)”.
  • Facciamo login nel nostro account.
  • Se vi piace e volete salvarlo premete sulle impostazioni e poi su “Salva come Webapp”.
  • Abbiamo finito! Ora per accedere al nostro account di AirBnb non abbiamo bisogno della loro applicazione o di intasare il nostro browser di traccianti. Ci basterà aprire WebApps e cliccare su AirBnb.
  • Nel caso non doveste fare login potete non selezionare “Temporarily allow redirects (for logins)”. In questo caso potreste vedere un po’ male il sito, la soluzione è quella di premere sul tasto in alto delle frecce ed abilitare eventualmente domini di terzi parti. Se invece il sito non vi da problemi continuate ad usarlo così!

WebApps è davvero un’applicazione tuttofare, potete infatti utilizzarla anche per tutti i vostri social network! A proposito di social network: non sarebbe bello se i social ci aiutassero a diffondere amore?

Alternative a WebApps:

  • Hermit, simile ma non open sourceOpen source (open source vuol dire che il codice sorgente è accessibile a tutti e chiunque può vedere cosa c’è dentro. Leggi anche Software Libero.) e con alcune opzioni a pagamento.
  • GApps Browser, stesso autore ma valido solo per Google. Presto sarà abbandonato in favore di WebApps. Anche su F-Droid.

Hai domande o qualche commento su questo articolo? Trovi la comunità di Le Alternativa su Feddit, su Matrix oppure Telegram.

  1. Future of WebApps, Web and Android, and other philisophical issues[]
  2. Claims of Sandboxing in Other Apps[]
  3. Deprecation of GoogleApps: please try WebApps instead[]

Se ti piace il nostro lavoro puoi anche donare grazie!

Aiutaci a condividere privacy

Di skariko

Autore ed amministratore del progetto web LeAlternative

TRE ARTICOLI RANDOM