Categorie
Notizie

#socialsìcretinino

Inizia la campagna #socialsìcretinino, volta a sensibilizzare l’opinione pubblica sulla mancanza di educazione digitale nei giovani e non solo

ABBIAMO ANCHE UN NOSTRO SUBREDDIT, TI ASPETTIAMO! 👽

Chi ci segue da tempo sa che oltre a proporre alternative etiche ci occupiamo anche ogni tanto di pubblicizzare, per quanto possibile, alcuni eventi e progetti che crediamo ne abbiano bisogno. Per esempio tempo fa avevamo parlato della rivolta web contro le grandi aziende per convincerle ad abbandonare il petrolio, la campagna si chiamava Big Tech Loves Big Oil. #socialsìcretinino è una campagna volta a sensibilizzare le persone, e di conseguenza anche i nostri governanti, a educare i giovani all’uso delle nuove tecnologie senza demonizzarle.

Vi lasciamo subito le vignette, create dall’artista Zughy e parte centrale di questa campagna. Vi invitiamo a condividerle con chi e dove ritenete più opportuno. È stato creato anche un sito web chiamato socialsicretinino.net dove troverete, oltre alle vignette, anche un interessante articolo e una presentazione della campagna.

Sul sito potete trovate anche un file da scaricare con dentro le vignette per condividerle!

#socialsìcretinino

Vignetta #1
Vignetta #2
Vignetta #3
Vignetta #4
Vignetta #5
Vignetta #6

Educare, non vietare

Le vignette sono a nostro parere eccezionali e riassumono bene il pensiero dell’articolo. Il concetto della campagna è cercare di far capire quanto sia sbagliato provare a identificare o anche solo autenticare i minorenni sul web utilizzando metodi più o meno astrusi. Il problema non è l’autenticazione dei minorenni, il problema è la mancanza di educazione al digitale.

I ragazzi, per l’appunto, non sono cretini. E sono molto più furbi dei governanti che invece vogliono soluzioni semplici, come un’autenticazione, per lavarsene facilmente le mani.

Abbiamo partecipato attivamente e supportiamo questa campagna perché crediamo che le parole siano importanti e perché pensiamo che l’educazione digitale sia alla base di tutto. Anche LeAlternative, a ben vedere, non è altro che un modo per imparare a conoscere e a riconoscere insieme i rischi del web.

Le vignette, infine, ci sembrano un metodo semplice, immediato ed efficace per raccontare qualcosa.

L’idea è dunque quella di condividere sui social l’hashtag #socialsicretinino per farci sapere cosa ne pensate e per cercare di far arrivare il messaggio il più lontano possibile!


💬 COMMENTA SU TELEGRAM, MATRIX O REDDIT 💬

Per motivi di praticità e per non tenere in alcun modo traccia di voi abbiamo deciso di non utilizzare un nostro sistema di commenti.

Avete tre modi per commentare i nostri articoli e per parlare con noi: potete farlo attraverso il nostro gruppo Telegram, nella nostra nuova stanza Matrix oppure su Reddit.

Prima di iscrivervi a questi servizi vi consigliamo di leggere le loro Privacy Policy: Reddit, Matrix e Telegram



❤ Aiutaci a condividere privacy ❤

Non vogliamo inserire traccianti né bottoni di alcun tipo.
Condividete con i vostri amici l'indirizzo di questa pagina sul vostro social preferito.

Di skariko

Autore ed amministratore del progetto web LeAlternative