SEGUICI ANCHE SU MATRIX! 😎

OnionShare

Oggi vi parliamo di un metodo molto efficace ed interessante per condividere i file e per chattare con qualcuno in maniera super sicura ma anche incredibilmente semplice. Qualcuno di voi forse si ricorderà di OnionShare, ne avevamo infatti già parlato all’interno dell’articolo sulle alternative a WeTransfer.

Di passi avanti ne sono stati fatti da quando abbiamo scritto quell’articolo, uno dei passi più grandi è stata l’introduzione delle chat anonime 1.

Ma partiamo, come sempre, dalle basi: cos’è OnionShare? E perché dovrebbe interessarci?

OnionShare 🧅

OnionShare è un programma che permette al vostro computer di diventare un vero e proprio web server con indirizzo .onion. Un indirizzo con estensione .onion è accessibile solo ed esclusivamente utilizzando la rete anonima Tor. Per visualizzare un sito .onion dovrete infatti necessariamente utilizzare Tor Browser oppure la sessione anonima dedicata a Tor di Brave, anche se quest’ultima in passato ha avuto una grave falla di sicurezza, ora sistemata 2.

Ma perché vi parliamo di cose che sembrano all’apparenza molto complesse quando, come sapete, ci occupiamo solo di alternative semplici da usare e adatte a tutti? Perché OnionShare vi permette di fare tutto questo in maniera incredibilmente facile. È infatti utilizzabile davvero da chiunque.

Una volta installato ed eseguito sul vostro computer vi ritroverete davanti una schermata più o meno simile a questa:

Schermata iniziale di OnionShare

Condividi file e chatta in modo anonimo

Come vedete è tutto molto semplice ed intuitivo. Avrete infatti quattro opzioni:

  • Condividi file
  • Ricevi file
  • Ospita un sito web
  • Chatta in modo anonimo

Premendo su uno di questi quattro bottoni vi si aprirà una nuova tab da dove potrete avviare il server web .onion. Con un semplice click. Riceverete infatti un link con estensione .onion che dovrete dare a chi volete voi. La persona che riceverà quel link potrà aprirlo solamente, come dicevamo, con Tor Browser (consigliato) oppure con Brave in modalità anonima con Tor incorporato.

In questo modo sfrutterete la rete Tor per inviare o ricevere file in maniera totalmente anonima e dalla versione 2.3, cioè da qualche mese, potete anche chattare in maniera totalmente anonima. Vi basterà appunto mandare a qualcuno il link della chat e potrete parlare con questa persona in maniera decisamente molto sicura.

La semplicità d’uso e il suo stile user-friendly ci ha fatto innamorare di questo software. Portare la sicurezza, la privacy e l’anonimato alla portata di tutti è un progetto lodevole e davvero ambizioso.

  1. OnionShare 2.3 adds tabs, anonymous chat, better command line support, and quite a bit more[]
  2. Brave Browser Was Exposing Addresses in Tor Mode for Months[]

Se ti piace il nostro lavoro da oggi puoi anche donare grazie!

Aiutaci a condividere privacy