Articolo creato il: 28 Febbraio 2022

Nulla da nascondere

L'ultimo aggiornamento di questo post è di 1 anno fa

Con l’articolo di oggi facciamo qualcosa di diverso dal solito. Abbiamo trovato (sul Poliverso con un post di Thushi e che abbiamo scoperto anche grazie a questo post, link Nitter) un documentario eccezionale, creato e diretto da una coppia di giornalisti berlinesi: Mihaela Gladovic e Marc Meillassoux chiamato Nothing to Hide (Nulla da nascondere). Ve lo lasciamo subito qui sotto embeddato da PeerTube, dovrebbero già esserci i sottotitoli in italiano abilitati.

Questo video è servito grazie alla piattaforma decentralizzata e open source PeerTube, attraverso una delle istanze italiane: PeerTube.uno. PeerTube non raccoglie dati di alcun tipo e non utilizza cookie. Tuttavia è importante che tu sappia che eseguendo questo video potresti rivelare a terzi il tuo indirizzo IP.

Nel caso non doveste riuscire a vedere il video (potrebbe capitare con delle restrizioni abbondanti) il link su PeerTube è questo qui: https://peertube.uno/w/e706e802-4938-4e20-a7a9-513e3d9dc13c.

Generalmente per come stiamo sviluppando il piccolo universo di Le Alternative questo documentario sarebbe stato un post su Mastodon o su Feddit. Tuttavia, visto l’importanza che può avere questo documento abbiamo deciso di creare questo articolo per cercare di creare maggiore condivisione e suscitare maggiore interesse di un post sui social (che per loro natura sono più effimeri di un articolo) seppur decentralizzati.

Nulla da nascondere

Il documentario Nothing to Hide (Nulla da nascondere) è un film del 2017, rilasciato in Creative Commons CC BY-NC. È proprio grazie a questa licenza che possiamo permetterci di ridistribuirlo e di farvelo vedere anche su Le Alternative.

Il motivo per cui abbiamo deciso di condividerlo con voi è che che ci è sembrato un documento importante, può aiutare a mettere insieme diversi pezzi e soprattutto risponde alla fatidica frase: “Ma che paura hai? Io non ho nulla da nascondere!”.

Un ultimissimo appunto: fateci sapere cosa ne pensate! Soprattutto se vi piace l’idea di condivisione di questa tipologia di video. Perché in caso ci sono altro documenti e filmati interessanti e possiamo pensare di fare altri articoli con video non nostri ma disponibili in licenza Creative Commons, creando anche una sezione ad hoc!

Unisciti alle comunità




Se hai trovato errori nell'articolo puoi segnalarli cliccando qui, grazie!

Di skariko

Autore ed amministratore del progetto web Le Alternative