ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM 📣

Ma quanti Firefox esistono?

Dopo aver letto l’interessante articolo di Daniele Scasciafratte abbiamo deciso di creare qualcosa di simile perché pensiamo che alle volte i troppi fork (cos'è un fork?) possano generare confusione tra i non addetti ai lavori. Così quando parliamo di Firefox e delle sue varianti è possibile che più di una persona pensi: ma quanti Firefox esistono?

Intanto cominciamo con una curiosità di cui forse non tutti sono a conoscenza: vi siete mai chiesti perché i fork (cos'è un fork?) di Mozilla Firefox (ad eccezione di Waterfox, poi ci arriviamo) hanno nomi bizzarri che in qualche modo fanno intuire derivino da Firefox ma non hanno mai la parola Mozilla o Firefox nel proprio nome? Questo è dovuto al fatto che Mozilla Firefox è un marchio registrato 1 e le linee guide per i progetti open source derivanti dal codice di Mozilla Firefox 2 non devono avere nel loro nome nulla che faccia pensare siano in qualche modo affiliati a Mozilla. Per esempio, dicono: non chiamate i vostri progetti [Qualcosa]-fox, Moz-[Qualcosa], or [Qualcosa]-zilla.

Ma quanti Firefox esistono?

Come sempre ci dedicheremo l’articolo prima ai browser per desktop e dopo ai browser per mobile. Inoltre parleremo solo di browser multi-piattaforma oppure che esistono solo su Windows. Non tratteremo, se non di striscio, le versioni di Firefox presenti solamente su Linux. Questo perché, purtroppo, Windows rimane il sistema operativo più utilizzato e noi cerchiamo di rivolgerci soprattutto alle persone che ancora non sono riuscite a fare il “grande passo” passando a Linux.

I derivati di Firefox su Desktop

Iniziamo dunque con la nostra solita lista di alternative!

LibreWolf

Ultimamente è diventato il nostro browser preferito. Veloce e sicuro, rapido anche negli aggiornamenti (cosa molto importante per questioni di sicurezza). LibreWolf è un progetto totalmente indipendente che non accetta nemmeno donazioni. Viene tolta tutta la telemetria di Mozilla (statistiche di utilizzo etc) ed esce di fabbrica con preinstallati i motori di ricerca DuckDuckGo, SearX, Qwant, StartPage, Metager e altri. Ovviamente potete utilizzare qualsiasi motore di ricerca che volete, non avete alcun vincolo.

LibreWolf esce con preinstallato uBlock Origin per bloccare pubblicità e non solo. Esce inoltre con alcune modifiche Arkenfox (una serie di modifiche importanti per la privacy e la sicurezza) per massimizzare la privacy durante l’utilizzo online. La stragrande maggioranza dei siti funziona bene e raramente si riscontrano problemi. L’unica nota dolente è che, essendo un progetto amatoriale, ha pochi manutentori. Di conseguenza se uno si stanca o non può più aggiornarlo il progetto rischia di rimanere fermo. Per ora, tuttavia, non è mai successo. La comunità di LibreWolf è presente anche su Matrix (cos’è?) e Lemmy (cos’è?).

Se lo installate su Windows mi raccomando installate anche l’estensione per gli aggiornamenti automatici.

Waterfox

Uno dei pochi fork (cos'è un fork?) di Firefox gestiti da una vera e propria azienda e non da collaboratori volontari. Dietro Waterfox c’è infatti la System1 3, un’azienda pubblicitaria già proprietaria del motore di ricerca Startpage 4. Waterfox non contiene alcun tipo di telemetria e permette di installare estensioni sia dedicate a Firefox che quelle dedicate ai browser Chromium. Il suo modello di business, come quasi sempre accade con i browser, è la monetizzazione attraverso collaborazioni con i motori di ricerca predefiniti, in questo caso Bing 5. Esiste anche una versione di Waterfox chiamata “classic” che ha però diversi problemi di sicurezza irrisolti pertanto non consigliamo il suo utilizzo.

Non ci è del tutto chiaro come possano utilizzare una parte del marchio Firefox perché come abbiamo detto in precedenza non dovrebbe essere permesso contenere nel proprio nome [Qualcosa]-fox.

Tor Browser

Ebbene sì, forse non tutti lo sanno ma il browser ufficiale di Tor è basato proprio su Firefox. È la versione di Firefox più sicura che possiate trovare, ha preinstallato NoScript per evitare l’esecuzione di qualunque script. Vi permetterà inoltre di navigare sulla rete Tor e di avere una buona dose di anonimato. Prima di utilizzarlo vi ricordiamo di leggere la nostra Guida all’utilizzo di Tor.

Altri browser derivanti da Firefox

Esistono infine altre varianti di Firefox come Pale Moon o del suo successore Basilisk dei abbiamo parlato accuratamente qui. Per Linux trovate invece Iceweasel.

Teoricamente esiste anche Dot HQ ma i suoi rilasci sono fermi al 2021 6. Chi lo gestisce, tuttavia, dice che il progetto non è abbandonato ma che si deve solo pazientare ancora un po’ 7.

Un’ultima nota. DuckDuckGo dovrebbe far uscire tra non molto una versione del suo browser anche per desktop. Tuttavia sembra che non sarà né un derivato di Chromium né un browser basato sul motore Gecko (quello di Firefox), bensì dovrebbe utilizzare il browser nativo del sistema operativo, WebView2 8.

Le versioni di Firefox su smartphone

Ora invece tratteremo le tante versioni di Firefox su smartphone Android. Perché solo Android? Perché su iOS è obbligatorio utilizzare il motore WKWebView di Apple 9 pertanto le differenze tra un browser e l’altro sono minime e per questo non si può parlare di veri e propri fork.

Mull

Questa versione di Firefox è secondo noi la più interessante. È stato creato dallo sviluppatore del sistema operativo DivestOS 10 (un’alternativa ad Android, per capirci) e da quando è sbarcato anche su F-Droid è secondo noi diventato un vero e proprio must. Mull ha molte caratteristiche per proteggere la privacy (Browser Comparison Table) prese sempre da arkenfox 11 e può essere definito come “il LibreWolf degli smartphone”. Lo suggeriamo perché, oltre ad avere una delle migliori impostazioni predefinite, è anche aggiornato con costanza e soprattutto velocità.

Fennec

È un semplice Firefox dal quale viene rimossa la telemetria di Mozilla e nient’altro. Non ha altre peculiarità né impostazioni per proteggere meglio la privacy.

Firefox Focus

È una versione ufficiale di Firefox che prende una strada differente dallo sviluppo principale. Graficamente è infatti molto diverso anche se il motore utilizzato per funzionare è sempre lo stesso (GeckoView) 12. A parte questa digressione semi-tecnica, Firefox Focus è un browser interessante perché è una versione ufficiale e quindi riceve costantemente aggiornamenti, inoltre ha delle protezioni standard abbastanza elevate. Molto interessante anche il cestino da poter premere in qualunque momento per cancellare tutta la cronologia. È un browser per un utilizzo diverso dai precedenti in quanto non permette di fare login su Mozilla.
A differenza dei precedenti è disponibile solo sul Play Store.

Iceraven

Questo browser è interessante principalmente per un motivo: permette di installare qualsiasi estensione, cosa altrimenti impossibile con i browser precedenti. Purtroppo non si può scaricare né da F-Droid e nemmeno dal Play Store. Potete solo scaricare il file d’installazione (APK) da GitHub. Non viene aggiornato regolarmente e può essere quindi rischioso da usare come browser quotidiano. Tuttavia potreste usarlo solo come browser per determinate estensioni e aprirlo solo quando necessario. Per gli aggiornamenti potete utilizzare FFUpdater.

Tor Browser

Vale lo stesso che abbiamo detto per la versione desktop: Tor è eccellente e sicuro anche su Android.

Hai domande o qualche commento su questo articolo? Puoi parlarne su Feddit, un'alternativa italiana e decentralizzata a Reddit gestita da noi: clicca qui!

  1. Mozilla Trademark Guidelines[]
  2. Open Source Project Guidelines[]
  3. Who owns Waterfox?[]
  4. Building a more private internet experience with Privacy One Grouplink Archive[]
  5. 6. How does Waterfox make money?link Archive[]
  6. Nightly v87.0 – 2021-07-24[]
  7. Tweet Dot HQ, link Nitter[]
  8. What engine does the DuckDuckGo desktop browser use?[]
  9. WKWebView[]
  10. Our Apps[]
  11. It enables many features upstreamed by the Tor uplift project using preferences from the arkenfox-user.js project.[]
  12. GeckoView in Firefox Focus[]

Se ti piace il nostro lavoro da oggi puoi anche donare grazie!

Aiutaci a condividere privacy

Di skariko

Autore ed amministratore del progetto web LeAlternative

Novità!

Da oggi puoi seguire e soprattutto commentare Le Alternative sul fediverso! Se hai un account Mastodon, Pleroma, Friendica, Hubzilla, PixelFed, SocialHome, Misskey puoi seguire l'autore skariko cercando @skariko@www.lealternative.net.

Dopo averlo seguito potrai trovare i post (non quelli precedenti alla tua iscrizione) e commentarli. Il commento che farai si vedrà automaticamente anche qui permettendo così una grande e bellissima condivisione anche con il fediverso.

TRE ARTICOLI RANDOM