SEGUICI ANCHE SU MATRIX 😎

KeepOn

Avete mai avuto la necessità di tenere acceso lo schermo del vostro smartphone per qualunque motivo, ma non potete né volete rimanere costantemente a schiacciare tasti per evitare che si blocchi? KeepOn vi aiuterà in questa operazione, e lo fa in maniera davvero semplice!

Quest’applicazione l’abbiamo scovata su F-DroidF-Droid È lo store di cui parliamo più spesso, è come il Play Store di Google ma contiene solo ed esclusivamente applicazioni open source. Installarlo è altrettanto semplice: andate su f-droid.org dal vostro cellulare. Cliccate su “SCARICA F-DROID“. Vi scaricherà un file .apk. Non preoccupatevi, è l’estensione standard di tutte le applicazioni. Cliccate sopra questo file e installatelo. Potrebbe chiedervi di consentire l’installazione da app da fonti esterne perché di suo Android non vuole che utilizzate qualcosa di diverso dal Play Store. Autorizzate e avrete installato F-Droid sul vostro cellulare! un giorno che stavamo esattamente un’applicazione che facesse proprio questo e rientra proprio nelle caratteristiche delle applicazioni open source a uso quotidiano! Certo, se la necessità di tenere lo schermo acceso per diverso tempo è una tantum, allora si può andare nelle impostazioni e disattivare lo spegnimento automatico dello schermo. Questa operazione però ha ovviamente due punti deboli:

  • il primo è che, per ragioni di sicurezza, sulla maggior parte degli Android non potete impostare un numero superiore ai 30 minuti. Quindi dopo 29 minuti dovrete ricordarvi di schiacciare qualche tasto;
  • il secondo è che è un’operazione un po’ lunga da fare e bisogna poi ricordarsi di riattivare il blocco dello schermo secondo le nostre esigenze preferite.

KeepOn

KeepOn è ottima anche proprio per questo motivo. Tra le, poche e semplici, impostazioni troviamo infatti il numero di secondi, minuti oppure ore che vogliamo abilitare. C’è anche un’impostazione chiamata “indefinitely” ovvero: non deve mai bloccarsi lo schermo.

Una volta selezionata la frequenza desiderata in basso a sinistra vedrete un tondino che indica in quel momento quale impostazione è salvata e attivata. Cliccandola potrete cambiare rapidamente il tempo di blocco del vostro schermo.

Tieni lo schermo acceso solo per il tempo necessario!

La parte più interessante di questa applicazione è, secondo noi, la possibilità di reimpostare automaticamente e senza alcun clic successivo la durata predefinita. La durata predefinita si riattiverà nel momento in cui bloccherete voi lo schermo con il tasto del vostro smartphone.

In questo modo si può attivare solo quando necessaria un’impostazione lunga e decisamente poco sicura ma poi la si potrà disattivare automaticamente senza rischiare di lasciare il cellulare sbloccato in giro.

Oltre a questo ha anche altre piccole impostazioni, tutte incentrate sull’estetica. E questo ci fa molto piacere perché sono cose che fin troppo spesso vengono lasciate indietro quando si parla di software liberoFOSS Significa Free and Open Source Software. Con l’aggiunta di “Free as in freedom”, cioè libero come libertà (e non come gratis). È una differenza importante, l’idea di fondo è che si paga il programmatore, non il programma. Vedi anche Software Libero. oppure open sourceOpen source (open source vuol dire che il codice sorgente è accessibile a tutti e chiunque può vedere cosa c’è dentro. Leggi anche Software Libero.).

C’è infatti la possibilità di utilizzare la modalità scura ed è anche possibile cambiare il carattere all’interno dei settaggi rapidi (il tondo che attiva le diverse modalità di spegnimento). È una cosa prettamente frivola ma secondo noi molto carina e utile per chi ama mantenere una certa armonia sul proprio smartphone.

Vi lasciamo, come sempre, il necessario per utilizzare l’applicazione qui sotto.

Hai domande o qualche commento su questo articolo? Trovi la comunità di Le Alternativa su Feddit, su Matrix oppure Telegram.

Se ti piace il nostro lavoro puoi anche donare grazie!

Aiutaci a condividere privacy

Di skariko

Autore ed amministratore del progetto web LeAlternative

TRE ARTICOLI RANDOM