TROVI ANCHE IL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM 💬

Rabbit Escape

Oggi vi presentiamo un simpatico gioco open sourceOpen source (open source vuol dire che il codice sorgente è accessibile a tutti e chiunque può vedere cosa c’è dentro. Leggi anche Software Libero.) 1 ispirato al mitico Lemmings. Se ben ricordate abbiamo già parlato in passato di Lix, un vero e proprio clone di Lemmings. Non ci soffermeremo dunque troppo su cosa sia Lemmings, vi basta sapere che su Rabbit Escape il vostro scopo sarà quello di salvare deliziosi coniglio dal loro terribile destino.

Alcuni conigli infatti cadranno dall’alto e il vostro obiettivo è quello di dare loro dei poteri speciali per aiutarli a scappare. Ad ogni inizio livello vi verrà detto quanti conigli arriveranno nel livello e soprattutto quanti dovrete trarne in salvo. Ebbene sì, non sempre dovrete salvarli tutti e in alcuni livelli dovrete addirittura sacrificarne qualcuno per permettere la sopravvivenza di altri!

Rabbit Escape

Come detto a inizio articolo, ricorda proprio in tutto e per tutto Lemmings. Anche i poteri speciali che potete dare ai conigli:

  • scavare buche orizzontalmente;
  • costruire ponti per sorpassare burroni;
  • diventare dei vigili fermando il traffico dei conigli e obbligando quindi quelli che andranno addosso al coniglio vigile a tornare indietro;
  • scavare buche sottoterra. Attenzione perché se i conigli cadono da altezze elevate non sopravvivranno all’impatto!

L’ultimo potere speciale che troverete è l’esplosione di tutti i conigli presenti. Ebbene sì, come anticipato ogni tanto dovrete decidere quale coniglio far sopravvivere e quale uccidere. E i conigli che rimangono a fare i vigili non potranno seguire gli altri nella tana finale quindi l’unico modo per completare il livello sarà… farli esplodere!

Rabbit Escape, tratta da Artificial Worlds

Se vi abbiamo convinti non vi resta che provare il gioco. Vi avvisiamo solo che lo sviluppo del gioco sembra fermo da almeno un paio di anni però è perfettamente giocabile e soprattutto è disponibile per tutte le piattaforme. Se Rabbit Escape risultasse troppo complesso per voi sappiate che sono stati anche introdotti dei livelli “Super-Easy” proprio per venire incontro alle esigenze di chiunque!

Hai domande o qualche commento su questo articolo? Trovi la comunità di Le Alternativa su Feddit, su Matrix oppure Telegram.

  1. Codice sorgente su GitHub[]

Se ti piace il nostro lavoro puoi anche donare grazie!

Aiutaci a condividere privacy

Di skariko

Autore ed amministratore del progetto web LeAlternative

TRE ARTICOLI RANDOM