HAI INSTAGRAM? SEGUI IL NOSTRO PROFILO 📸, MA NOI PREFERIAMO PIXELFED

Penpot

Parliamo finalmente di Penpot, un progetto open sourceOpen source (open source vuol dire che il codice sorgente è accessibile a tutti e chiunque può vedere cosa c’è dentro. Leggi anche Software Libero.) 1 di progettazione e prototipazione completa e multi-piattaforma (si utilizza infatti solamente via browser). Con Penpot potete condividere idee e progetti lavorando simultaneamente con altre persone.

Essendo anche software liberoFOSS Significa Free and Open Source Software. Con l’aggiunta di “Free as in freedom”, cioè libero come libertà (e non come gratis). È una differenza importante, l’idea di fondo è che si paga il programmatore, non il programma. Vedi anche Software Libero. chiunque può anche installarlo in autonomia su un proprio server.

Penpot, una piattaforma open source per progetti

PenPot vi consente di creare ArtBoard (come su Illustrator), forme semplici come rettangoli ed ellissi, ma vi permette anche di creare la vostra forma vettoriale.

Foto Penpot

Se ci seguite già su @LeAlternativeFresh o su Lemmy probabilmente avete già sentito nominare questo software. Ne abbiamo infatti già parlato soprattutto per richiamare l’attenzione su un problema importante: mancano le traduzioni in italiano! Essendo un progetto libero chiunque può partecipare attivamente nella traduzione. Farlo è davvero semplicissimo: basta iscriversi sulla loro piattaforma Weblate e iniziare a tradurre in italiano le frasi che trovate in inglese.

Se dunque pensate di utilizzarlo, da soli o con altre persone, potrebbe essere interessante dedicare una mezz’oretta ogni tanto per iniziare a tradurlo anche per tutte le altre persone interessate al progetto.

Dietro a Penpot c’è una grande comunità

È dunque un software davvero potente e ben sviluppato, ha una grossa comunità dietro che gli permette di ricevere in continuazione aggiornamenti e miglioramenti. Questa informazione è particolarmente importante perché è un software in fase di crescita dunque potrebbe avere ancora dei limiti ma secondo noi è sulla buona strada.

Per quanto riguarda questo genere di programmi è secondo noi una delle migliori alternative open source che potete trovare.

Per concludere, dopo l’acquisizione di Sigma da 20 miliardi di dollari da parte di Adobe, Penpot ha aumentato gli utenti del 5600% e ottenuto 8 milioni di dollari. Questo proprio perché è una diretta alternativa open source e libera proprio di Figma.

Fateci dunque sapere cosa ne pensate e se siete interessati ad altre applicazioni simili potreste voler visitare la nostra sezione dedicata alle applicazioni FOSS.

Scarica

Hai domande o qualche commento su questo articolo? Trovi la comunità di Le Alternativa su Feddit, su Matrix oppure Telegram.

  1. Codice sorgente su GitHub[]

Se ti piace il nostro lavoro puoi anche donare grazie!

Aiutaci a condividere privacy

Di skariko

Autore ed amministratore del progetto web LeAlternative

1 commento

I commenti sono chiusi.

TRE ARTICOLI RANDOM