Privacy Indicators

Logo di Feddit Logo di Flarum Logo di Signal Logo di WhatsApp Logo di Telegram Logo di Matrix Logo di XMPP Logo di Discord

Privacy Indicators

Attenzione: questo post è stato creato 1 anno fa

Privacy Indicators è indicata esclusivamente su smartphone Android datati ma con almeno Android 7

Torniamo a parlare di un argomento di grande interesse. Lo abbiamo visto quando abbiamo presentato l’applicazione Vigilante che sappiamo essere stata molto apprezzata. Parliamo dunque di applicazioni che ci aiutano a capire quando qualche altra applicazione ha intenzione di utilizzare il microfono o la camera del nostro cellulare. Privacy Indicators, proprio come Vigilante, ci aiuta in questa impresa!

Come già probabilmente sapete anche Android, dopo Apple, ha introdotto dei piccoli puntini colorati che ci avvisano quando un’applicazione sta utilizzando fotocamera o microfono. Questa caratteristica è presente da Android 12 1 dunque con Privacy Indicators ci rivolgiamo esclusivamente alle persone che utilizzano uno smartphone Android con un sistema operativo antecedente al 12.

L’applicazione è molto simile alla già citata Vigilante , ci sembra tuttavia un’ottima alternativa da prendere in considerazione visto anche che è molto gradevole graficamente e semplicissima da utilizzare.

Privacy Indicators, controlla chi vuole usare il tuo microfono e la tua videocamera

Dopo aver dato i giusti permessi a Privacy Indicators per funzionare, potrete abilitarla. Di default l’applicazione riconoscerà gli accessi alla fotocamera e al microfono dando loro i classici colori presenti anche su iOS 14 ovvero un puntino verde per identificare l’accesso alla fotocamera e arancione per il microfono.

È possibile anche abilitare, separatamente, anche i puntini per scoprire quale applicazione utilizza la vostra localizzazione. Per fare questo dovrete dare anche i permessi di localizzazione a Privacy Indicators.

È inoltre possibile leggere i log di tutto quello che è successo.

Dunque secondo noi questa è un’applicazione fondamentale per tutte le persone che hanno una versione di Android inferiore alla 12. Tuttavia anche chi ha una nuova versione di Android può trovare alcune caratteristiche di Privacy Indicators interessanti e la si può utilizzare insieme al sistema preinstallato su Android.

L’applicazione non è più aggiornata da un po’ di tempo ma sembra ancora funzionare bene su smartphone datati e probabilmente non necessita di aggiornamenti continui per funzionare e non avendo nemmeno l’accesso a internet non dovrebbe causare problemi di sicurezza.

Se l'articolo ti è piaciuto puoi parlarne su Feddit. Feddit fa parte del Fediverso, interagisci con Mastodon, Friendica o altre realtà del Fediverso!
In alternativa vieni a trovarci su Le Alternative | Forum!

  1. Privacy Indicators[]

Unisciti alle comunità

Logo di Feddit Logo di Flarum Logo di Signal Logo di WhatsApp Logo di Telegram Logo di Matrix Logo di XMPP Logo di Discord




Se hai trovato errori nell'articolo puoi segnalarli cliccando qui, grazie!

Di skariko

Autore ed amministratore del progetto web Le Alternative