CI TROVI SU X 🦜, MA TI CONSIGLIAMO DI SEGUIRCI SU MASTODON 🐘

Minesweeper – Antimine, un remake open source di Campo Minato

Articolo creato il: 9 Febbraio 2024

Aggiornato il: 12 Febbraio, 2024

Campo Minato è probabilmente uno dei puzzle game su computer più famosi del mondo che deve la sua popolarità soprattutto al fatto di essere inserito tra i giochi di Windows 3.1 nel Microsoft Entertainment Pack. Nel tempo su Windows è stato poi modificato in Prato Fiorito mentre su Linux il nome è rimasto invariato. Quella che vi presentiamo oggi è la sua versione open source per Android, Minesweeper – Antimine è infatti un eccellente remake libero di Campo Minato!

Come si gioca a Campo Minato?

Non vogliamo però dare troppe cose per scontato e cercheremo di dare un piccola infarinatura di come si gioca a Campo Minato. Lo scopo del gioco è quello di evitare le mine e di liberare tutto il campo intorno a voi. Quando avrete premuto per la prima volta in un punto qualunque dello schermo vedrete che alcuni punti saranno liberi da mine mentre altri avranno dei numeri.

Il numero corrisponde al numero di mine che toccano quella casella. Dunque se vediamo il numero 1 vuol dire che in diagonale, a sinistra, a destra, sopra o sotto c’è soltanto una mina. Per segnalare che c’è una mina (ed evitare voi di colpirla) dovrete segnalarla con un’apposita bandierina. In questa versione dovrete scegliere in basso se volete piantare una bandierine oppure se volete continuare l’esplorazione in quella zona.

Questa non è l’unica versione di Campo Minato presente su F-Droid ma è quella che ci è piaciuta più di tutte. Graficamente è infatti quasi impeccabile con la possibilità di sfruttare decine di temi e di combinazioni di colori differenti. Per ogni tema è inoltre possibile modificare anche la grafica dei mattoncini da liberare.

Sempre dalle impostazioni è possibile modificare i comandi di gioco. Per esempio potreste preferire che tenendo premuto venga piantata una bandierina oppure che tenendo premuto venga scoperta la zona. In alternativa potete preferire di avere sempre al primo tocco la bandierina e con il doppio tocco liberare la zona. Ci sono quattro possibilità differenti oltre a quella attiva di default ovvero scegliere manualmente se usare la bandierina o liberare le zone.

Nelle impostazioni troviamo un’altra miriade di caratteristiche modificabili. Ne elencheremo solo qualcuna: è possibile eliminare il feedback tattile, attivare i suggerimenti, evidenziare i numeri non risolti, usare il punto interrogativo e molto altro. Le impostazioni sono anche esportabili così da non perderle nel momento in cui cambiate smartphone.

Minesweeper – Antimine ha anche delle statistiche locali per vedere come ve la cavate, ha decine di lingue diverse utilizzabili (tra cui anche l’italiano) e diverse modalità di gioco con cui fare la vostra partita.

Scarica

Concludiamo dicendo che il gioco non richiede pressoché alcuna autorizzazione se non quella per vibrare: niente internet né altre autorizzazioni bizzarre.

Questo tag @lealternative@feddit.it serve a inviare automaticamente questo post su Feddit e permettere a chiunque sul fediverso di commentarlo.

Se ti piace il nostro lavoro puoi anche donare grazie!

Aiutaci a condividere privacy

Di skariko

Autore ed amministratore del progetto web LeAlternative

DUE ARTICOLI RANDOM