PeerTube si aggiorna e ora permette l’export e l’import dei dati

Logo di Feddit Logo di Flarum Logo di Signal Logo di WhatsApp Logo di Telegram Logo di Matrix Logo di XMPP Logo di Discord

PeerTube si aggiorna e ora permette l’export e l’import dei dati

L'ultimo aggiornamento di questo post è di 1 mese fa

È arrivata una nuova versione di PeerTube con un importante e atteso aggiornamento. Dalla versione 6.1 sarà infatti possibile importare ed esportare i dati del proprio account! La possibilità di importare o esportare i propri dati in un’applicazione del Fediverso è generalmente una delle caratteristiche più richieste e più apprezzate dalle persone che lo frequentano.

La possibilità di migrazione è infatti indispensabile per rendere il Fediverso molto più pratico. Attualmente non tutte le applicazioni permettono l’import e l’export e forse la prima che l’ha introdotto è stata proprio Mastodon (non siamo riusciti a controllare questa cosa ma andiamo un po’ a memoria). Normalmente infatti ci si può iscrivere su qualsiasi server del Fediverso e interagire con tutti gli altri server e anche con applicazioni differenti: chi è su Mastodon può interagire con Lemmy e via così.

Se un giorno però il server su cui state non è più di vostro gradimento, per qualsiasi motivo, è fondamentale secondo noi per un utente comune potersi spostare su un altro server agevolmente senza perdere tutti i dati creati fino a quel momento. È quello che permette di fare Mastodon ed è quello che permette di fare finalmente anche PeerTube.

PeerTube si aggiorna e ora permette l’export e l’import dei dati

Grazie a questa nuova opzione quindi vi basterà entrare nel vostro profilo, andare sotto My Account e selezionare “Request a new archive”. I dati che vengono inseriti nell’archivio sono:

  • impostazioni e avatar dell’account
  • i propri canali con banner e avatar
  • gli account e i server silenziati
  • i tuoi commenti
  • le tue sottoscrizioni e i follower
  • le tue playlist
  • i tuoi video con thumbnail
  • la tua cronologia

Da questa versione è inoltre possibile scaricare anche il file originale caricato mentre fino alla 6.1 era possibile solamente scaricare i file transcodificati.

Ovviamente non correte subito nel vostro profilo PeerTube sperando di trovare questa impostazione: la release è ufficiale e stabile ma aspettate che l’amministratore del server da voi scelto reputi opportuno l’aggiornamento. Controllate prima che sia stata installata la versione 6.1 andando su /about/instance ad esempio: https://peertube.uno/about/instance.

Ma cos’è PeerTube?

Per chi ancora non lo conoscesse c’è un nostro articolo dedicato.

PeerTube è un’applicazione del Fediverso che permette di condividere video. È, in pratica, la versione libera, Open source e federata di YouTube. Tutti i server di PeerTube sono collegati tra loro ma facendo parte anche del Fediverso è dunque anche collegata con altre piattaforme come Mastodon, Friendica o Lemmy. Uno dei server più famosi in Italia è quello gestito dai Devol all’indirizzo https://peertube.uno. Non è però l’unico e potete trovare il vostro server preferito a questo indirizzo anche se per far apparire la lingua italiana dovete premere in alto su Languages e metterlo in italiano se non è già così.

Andando invece su Sepia Search potete cercare un video su tutta la rete PeerTube mentre per gli smartphone abbiamo creato questo articolo che riassume un po’ di applicazioni valide.

Questo tag @lealternative serve a inviare automaticamente questo post su Feddit e permettere a chiunque sul fediverso di commentarlo.

Unisciti alle comunità

Logo di Feddit Logo di Flarum Logo di Signal Logo di WhatsApp Logo di Telegram Logo di Matrix Logo di XMPP Logo di Discord




Se hai trovato errori nell'articolo puoi segnalarli cliccando qui, grazie!

Di skariko

Autore ed amministratore del progetto web Le Alternative