Alibi, registra audio e video in background

Logo di Feddit Logo di Flarum Logo di Signal Logo di WhatsApp Logo di Telegram Logo di Matrix Logo di XMPP Logo di Discord

Alibi, registra audio e video in background

Difficoltà: ◉○○○

Quest’applicazione probabilmente esaudirà le richieste di diverse persone visto che spesso e volentieri questa domanda è apparsa sui nostri gruppi: quale applicazione utilizzare per registrare audio? Esiste una dash cam Open source per Android? Alibi infatti è un’applicazione molto semplice per Android che permette di essere attivata e dimenticata, lavorerà in background e registrare tutto l’audio e/o il video che verrà carpito dallo smartphone.

Funziona senza internet quindi non c’è il rischio che le vostre conversazioni finiscano su qualche server sparso per il mondo. È inoltre molto semplice da utilizzare perché nel momento in cui aprite l’applicazione avrete due grossi tastoni a forma di microfono e di videocamera da premere per attivare velocemente la registrazione audio o video (più eventuale audio incluso).

Alibi, registra audio e video in background

Nelle impostazioni invece troviamo:

  • possibilità di gestire la durata massima della registrazione, dopo questi minuti la registrazione si interromperà automaticamente. Si parte da un minimo di 15 minuti fino ad un massimo di 3 ore;
  • eliminare immediatamente il file audio dopo che l’avete salvato e condiviso magari in un luogo sicuro;
  • modifica delle notifiche: per funzionare in background Alibi ha bisogno di una notifica. Per evitare guai, nel caso stesse registrando per la vostra incolumità ad esempio, potreste decidere di modificare la scritta della notifica. Per esempio al posto di “Recording” con tanto di durata della registrazione potrete scrivere qualsiasi altra cosa. Questa parte è ancora sicuramente da migliorare visto che comunque rimane la scritta Delete e Pause Recording che non siamo riusciti a eliminare. Su Android vi ricordiamo che è comunque possibile nascondere le notifiche, basta che tenete premuto sulla notifica e gli dite di non apparire: l’applicazione dovrebbe funzionare lo stesso.
  • protezione tramite impronta digitale;
  • le altre impostazioni riguardano la qualità della registrazione sia audio che video.

È possibile esportare le impostazioni per poi importarle su una nuova installazione di Alibi.

Ci è sembrata un’applicazione interessante con diversi scenari di utilizzo soprattutto da quando, nella versione 0.4.0, hanno inserito la possibilità di usare anche la webcam (prima l’applicazione registrava solamente gli audio). In questo modo si può davvero trasformare il proprio smartphone Android in una temporanea dash cam per eventuali situazioni di emergenza.

Scarica l’applicazione

Unisciti alle comunità

Logo di Feddit Logo di Flarum Logo di Signal Logo di WhatsApp Logo di Telegram Logo di Matrix Logo di XMPP Logo di Discord




Se hai trovato errori nell'articolo puoi segnalarli cliccando qui, grazie!

Di skariko

Autore ed amministratore del progetto web Le Alternative