I Social Network

I Social Network
I Social Network

DIFFONDI PRIVACY

Il mondo dei social network è davvero molto complesso. Noi non vogliamo obbligare nessuno in quanto ognuno dovrebbe essere libero di scegliere di che morte morire.

Se alla maggioranza delle persone piacciono Instagram, Facebook o TikTok ci si può fare davvero poco. Pensiamo però che le policy sulla privacy di questi network siano decisamente poco chiare e opache e che i loro proprietari non vogliano in alcun modo prendersi la responsabilità di quello che hanno creato.

Per questo motivo abbiamo deciso di immolarci per voi all’interno del mondo dei social network creando un canale specifico per i social più famosi. Nella maggior parte dei casi non saremo attori attivi ma principalmente spettatori passivi. Se avete però qualunque tipo di domanda saremo pronti a rispondervi in ogni dove.

Se avete degli account e degli amici su Instagram e Facebook vi chiediamo di seguirci lì. E di condividere lì i post che faremo!

Su ogni social è presente una privacy policy differente con la quale noi non c’entriamo nulla e non siamo quindi responsabili di quello che succede ai vostri dati se decidete di registrarvi su queste piattaforme.

I social su cui vi consigliamo di seguirci:

Telegram

Mastodon

Una sorta di Twitter decentralizzato.

Matrix

XMPP

PeerTube

Alternativa decentralizzata a YouTube. Attualmente la usiamo poco ma se faremo nuovi video li inseriremo sicuramente qui.

Reddit

Non è del tutto consigliato in quanto è pieno di pubblicità e profilazione. Tuttavia è possibile iscriversi anonimamente, per qualcuno può essere un buon compromesso.

I social sconsigliati:

Twitter

Tra tutti i social mainstream è l’unico sul quale siamo un po’ attivi. Twitter è meno tentacolare di altre Big Tech.

Facebook

Lo usiamo soprattutto come ponte per arrivare a più persone possibili.

Instagram

Idem come sopra.

Tumblr

È stato acquisito da WordPress, non è ancora ben chiaro come vuole collocarsi sul mercato.

YouTube

Per ora facciamo pochi video, li metteremo prima su PeerTube e poi anche su YouTube per arrivare a più persone possibili.

Google News

Noi ve lo sconsigliamo ma se utilizzate Google News per informarvi ci trovate anche qui.

Pinterest

Per aiutarvi a seguirci ci trovate anche qui.